I temi di Gallery: l’amore

L'amore nel 2017. Tema di difficile discussione. Le nostre mamme e i nostri papà, per lo meno quelli degni di questo nome, ci hanno insegnato che l'amore è fine a se stesso: io amo, punto. Non mi chiedo il perché. Lo sento, quindi amo. In realtà l'amore ha poco a che fare con l'istinto o... Continue Reading →

I temi di Gallery: il male

Credo che questo sia il tema fondamentale del mio romanzo: il male. Quanti libri sono stati scritti in proposito? Tantissimi, innumerevoli, non so se di più o di meno rispetto al più blasonato "amore", ma di certo un numero considerevole. I romanzi thriller  o gli horror vendono sempre tantissimo e così le serie tv che... Continue Reading →

Di notte voi dormite?

Stanotte proprio di dormire non se ne parlava, allora ho cominciato a partorire questo racconto che segue. La narrazione è ancora grezza, nel senso che vanno curate le descrizioni, la grammatica etc etc, ma avevo voglia di postarlo bello fresco fresco come pane appena sfornato! Si tratta di una fiaba, quindi storia inventata, ma...udite udite:... Continue Reading →

I temi di Gallery: l’abbandono

Un tema apparentemente secondario di Gallery è l'abbandono della figura paterna. Il papà di Axel sparisce quando lei è ancora molto piccola per capire e accettare. E' una tematica antica e purtroppo ancora presente nella nostra società, oggi con le separazioni, forse, ancor di più. Mettere al mondo un figlio è facilissimo, per gli uomini... Continue Reading →

Recensione o stroncatura?

Difficile recensire un libro di 504 pagine quando ci si è fermati, a fatica, a pag 200. Il problema è che quando io leggo un thriller, io esigo la suspense, se no, è qualcos'altro, un semi-thriller. Allora diciamolo prima. Sto parlando de "Il valzer dell'impiccato" di Jeffery Deaver, per chi non lo conoscesse, è considerato tra... Continue Reading →

A una dolce vecchina che non c’è

Quanto vorrei che ora fossi qui, mamma! Sono le 9.15 del 26 maggio 2017 e io sono in un bar minuscolo, seduta accanto alla vetrina, mentre attendo l'orario di apertura della dottoressa e sorseggio un ottimo cappuccino e un gustoso cornetto all'arancia e alla carota. Non so perché ti penso, quando all'improvviso entrano una donna anziana con... Continue Reading →

2017 Racconti dell’orrore

  Immigrescion   Un tardo pomeriggio, il popolare conduttore televisivo Aldo Nebrawsky si era ritrovato sotto casa un gruppetto di giovani giornalisti eccitati e ansiosi come ragazzini davanti a una discoteca. Alquanto seccato, aveva frenato con delicatezza la sua Skoda Kodiaq nera, raggruppando in fretta i pensieri più razionalmente validi, disputando la soluzione più valida... Continue Reading →

I temi di Gallery: l’amicizia

Axel ha un'amica del cuore, Sara, e un'amica virtuale, Gallery. Nell'età adolescenziale le amicizie sono tutto: ti danno affetto, sicurezza, divertimento. Per Axel la loro presenza è invece un rifugio dal quale poi, in un modo o nell'altro, lei stessa tende a scappare. Axel è un'anima inquieta, un marinaio senza terra. Sara è una ragazza... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑