Oggi vi presento l’incipit di un saggio del 2020: Sub Limen, di Federico Povoleri, che segue la fortunata serie di libri del covid-evo, sulla manipolazione delle masse.

Vi sentite al sicuro?

Parecchi anni fa mi ritrovai in pizzeria a parlare con un mio amico; mi raccontò che al tempo in cui frequentava l’università, aveva presentato una tesi di laurea su di un argomento che per qualche motivo mi ricordava lontani regimi autoritari: Propaganda e opinione pubblica dopo l’11 settembre”. Iniziammo così a discutere di propaganda nelle democrazie occidentali e, in quell’occasione, rimasi sconvolto nel prendere coscienza della mia ignoranza in materia; compresi, ad esempio, che l’uso di tecniche psicologiche per manipolare la mente delle persone, andava ben oltre ciò che sapevo riguardo la pubblicità e le tecniche per invogliare all’acquisto di un prodotto; (…) lo scenario che il mio amico tracciò con efficace competenza mi lasciò di sasso. (…) ciò che descriveva erano vere e proprie operazioni psichiche attuate all’insaputa della gente, che avevano profondamente modificato le opinioni di interi popoli in un arco di tempo di almeno 70 anni; operazioni i cui effetti non sono limitati al momento o al luogo in cui vengono realizzate, ma si trasmettono di generazione in generazione diventando parte del tessuto culturale e delle credenze popolari.

Di questo libro analizzerò il contenuto nel prossimo post. Qui voglio solo cercare di far capire a chi mi sta seguendo, quanto sia necessario informarsi preferibilmente non sui siti web, quanto sui tradizionali libri stampati o ebook, se si preferisce. E il titolo dei saggi che cerchiamo non deve essere per forza in maniera chiara referente alla manipolazione di massa. Basta che sia un testo scritto con onestà, da persone competenti, studiosi, ricercatori, ricco in riferimenti bibliografici. Un esempio può essere Escape from freedom di Eric Fromm, che spiega quanto sia più facile per gli uomini essere comandati da qualcuno piuttosto che essere autonomi e liberi.

Un libro quello di Poloveri, da leggere e rileggere. Non vi aspettate la rivelazione di segreti internazionali alla Wikileaks di Julian Assange, quanto un manuale di istruzione, con qualche esempio storico, di difesa da tutto ciò che passa sotto i nostri occhi quotidianamente e che noi assorbiamo come se fosse privo di effetti collaterali.

Buona lettura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...