Emilia Capasso

Nata a Napoli ma residente a Chivasso, comincio a scrivere intensamente nel 2009, dopo aver scoperto un gruppo musicale inglese, I Muse, e la loro “Uprising”. Da quella canzone nasce il mio primo romanzo: “La fine e il principio”, che lascio riposare nel mio PC, per dedicarmi a racconti e poesie. Vinco due concorsi letterari in quel di Chivasso ( premio Carla Boero 20014 e 2015), un premio di poesia con un testo dedicato a Napoli e Maradona. I racconti premiati sono presenti nella mia raccolta “Racconti di donne”, autopubblicata con youcanprint.

Nell’estate 2016, mi dedico alla creazione di microracconti che potete trovare sulla mia pagina facebook.

Ma è nel febbraio 2017 che arriva la svolta: il mio romanzo “Gallery”, riceve una proposta di pubblicazione.

Ispirato da un pezzo strumentale dei Muse “The Gallery”, racconto la storia di una quindicenne, Axel,  profondamente sensibile e malinconica, incapace di socializzare nel mondo spesso superficiale e talvolta crudele dei suoi coetanei.

Abbandonata dal padre quando era ancora una bambina, Axel vive con la madre troppo presa dalla sua infelicità e dai suoi insuccessi amorosi.

La conoscenza virtuale con una misteriosa ragazza di nome Gallery e le vicende drammatiche che si susseguiranno nella sua scuola, condurranno Axel a chiudersi ancora di più in se stessa e ad operare una sorta di giustizia personale verso coloro che lei reputa immeritevoli di vivere.

Questo blog, invece, raccoglie racconti sparsi o osservazioni sulla letteratura contemporanea

 

 

 

Annunci

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑